Contributo 8×1000 Per la Carità

Forse non tutti sanno che una parte consistente dei proventi dell’8x mille assegnati alla Chiesa Cattolica, viene distribuita, tramite le strutture diocesane, alle persone bisognose.

Anche le Parrocchie di Cumiana, beneficiano, da alcuni anni, del contributo che il nostro Vescovo Monsignor Cesare Nosiglia, assegna a chi ne fa richiesta motivata, documentata e che poi documenta, con rendicontazione completa, le spese fatte ed i contributi distribuiti.

In particolare, da alcuni anni, a Cumiana,  il contributo viene richiesto e ottenuto dalla nostra associazione “Un Riparo per il Fratello”, che in collaborazione con altre associazioni operanti nel campo dell’assistenza ed enti pubblici, ha presentato un progetto a sostegno delle persone in difficolta’.

Con il contributo ottenuto, 10.000€ potremo finanziare tre progetti di tirocinio lavorativo e, anche, fornire un aiuto per far fronte alle situazioni piu’ gravi di difficolta’ nel pagare le utenze (luce, riscaldamento etc.). Le attivita’ di assistenza si dovranno concludere entro il 31/5/2019.

Con il  progredire della grave crisi economica iniziata ormai una decina di anni fa, abbiamo infatti dovuto estendere la nostra attivita’, dalla offerta di ospitalita’ a breve a chi aveva perso la casa alla assistenza nella ricerca di un lavoro, al pagamento di bollette in scadenza per evitare il distacco delle utenze domestiche indispensabili.

Il progetto e’ simile a quello finanziato nel 2017, sempre dall’arcivescovo di Torino, sempre per una cifra di 10.000€, in quanto, dopo la cancellazione dei voucher da parte del governo, il tirocinio lavorativo e’ l’unico strumento rimasto alla nostra associazione per cercare di reinserire nel mondo del lavoro persone che lo hanno perso da tempo. Questo progetto si e’ chiuso a settembre 2018.

Mentre nel 2016, con attivita’ concluse a giugno 2017, con i 15.000€ che ci erano stati donati, sono stati avviati 9 miniprogetti lavorativi a beneficio di altrettante persone in difficolta’.

Grazie a questi contributi anche la nostre tre parrocchie, Santa Maria della Motta, Santa Maria Assunta delle Pieve e San Pietro in vincoli di Tavernette, hanno potuto ampliare le attivita’ di assistenza, a beneficio dei bisognosi, che gia’ abitualmente svolgono grazie ai contributi di fondazioni e/o offerte dei parrocchiani e dei cittadini.